Studi legali: l’importanza di investire in tecnologia

gestionali avvocato

Studi legali: l’importanza di investire in tecnologia

Riuscire a mantenersi al passo con i tempi è una priorità per qualsiasi studio legale, che a questo scopo deve dotarsi di adeguate strumentazioni tecnologiche e informatiche in grado di supportare tutti i mezzi a disposizione per ottimizzare le prestazioni professionali, velocizzare l’aggiornamento e condividere le risorse.

L’importanza di investire in tecnologia è strettamente collegata anche al conseguimento di vantaggi organizzativi: con una strumentazione d’ultima generazione è possibile gestire al meglio tempi e risorse, dando vita ad attente attività di monitoraggio e calendarizzazione delle mansioni e delle scadenze.

Tra gli strumenti tecnologici imprescindibili ritroviamo i laptop, computer che possono essere facilmente trasportati in caso di necessità. Ogni laptop deve essere in grado di supportare, oltre alle normali suite di applicazioni desktop e server e ai servizi di tipo office automation, tutti i più recenti applicativi riguardanti la professione.

Si tratta di veri e propri sistemi per la produzione di documenti giuridici che vanno dai più semplici sistemi automatici, adatti alle certificazioni di base, ai sistemi interattivi che richiedono il completamento di specifici modelli con il supporto dell’utente.

Necessaria anche l’installazione di programmi gestionali che possano permettere l’esecuzione di precise procedure giudiziarie e la presenza di una banca dati sicura, che possa fare in modo che in qualsiasi momento tutti i computer autorizzati possano accedere a fascicoli e documenti.  Fra i più rinomati: Kleos,Suite Ufficio LegaleProcesso Telematico, DIR.

Per mezzo di un appropriato collegamento di rete, inoltre, i laptop devono essere in grado di comunicare tra loro e con i computer degli uffici giudiziari, per un lavoro coordinato e aggiornato in tempo reale. Deve essere inoltre assicurata la connettività, di modo tale che si possa fruire della rete per qualsiasi necessità di ricerca o approfondimento.

Infine, tutti i più moderni studi legali devono essere dotati di gruppi di continuità che garantiscano un’alimentazione costante degli apparecchi elettrici e avere a disposizione strumenti di archiviazione esterna che permettano il salvataggio in duplice copia dei documenti più importanti.