Sito web per avvocati: come deve essere?

sito web per avvocati

Sito web per avvocati: come deve essere?

La propria presenza online con un sito web è più efficace di un biglietto da visita. Anche per un avvocato.

Ogni professionista forense dovrebbe conoscere l’importanza dei siti web per avvocato e della loro corretta struttura. Una pagina web ben delineata e facile da trovare è infatti sinonimo di affidabilità.

Il modo più semplice per creare rapidamente degli ottimi siti web per avvocato è utilizzare WordPress, una piattaforma molto popolare che consente di creare qualsiasi tipo di sito. Ha molti temi, sia gratuiti che premium, che possono essere personalizzati, e si possono aggiungere molte funzionalità con l’aiuto dei plugin.

Per creare un sito web efficace, ogni avvocato dovrebbe innanzitutto acquistare un dominio: dare insomma un nome unico, originale e ben preciso al sito, che non si perda nella folla del web. Subito dopo, occorrerà raccogliere tutti i contenuti che si intendono mandare online.

Biografia, certificazioni, immagini, collegamenti a pubblicazioni, testimonianze di precedenti esperienze legali: una volta messe insieme tutte le informazioni di base, sarà possibile caricarle sul sito tenendo conto delle regole SEO, sfruttando keyword sì prettamente legali ma declinate in maniera originale.

Per ottenere maggiore visibilità, i siti web per avvocato possono giocare su cluster di keywords: non usare, dunque, una sola parola chiave ma più parole legate tra loro all’interno di contenuti originali.

È buona norma curare quotidianamente il sito web. Per questo, in ultimo, è necessario (e non solo utile) creare un blog al suo interno: non solo perché la pubblicazione regolare aiuta il sito a posizionarsi al meglio su Google, ma perché permette di dare vita a contenuti condivisibili.

Questi contenuti, non basati su un linguaggio necessariamente tecnico (dunque più a portata di cliente) possono essere in sostanza pubblicati sulle pagine social e dare al professionista (o al suo studio) quella viralità necessaria ad affermare e a rendere affidabile il suo nome.