Perché bisogna avere un gestionale?

Perché bisogna avere un gestionale?

Appunti, date, impegni, documenti importanti, moduli e pratiche: organizzare il lavoro per un avvocato non è semplice, per questo l’utilizzo di un gestionale offre numerosi vantaggi.

Perché utilizzare un gestionale?

Il primo vantaggio riguarda lo spreco di tempo. Doversi giostrare tra diversi strumenti di lavoro significa un doppio dispendio di energie mentali. Cartelle sul computer, documenti in Word, fatture in Excel, agende cartacee.
Il vantaggio di utilizzare un gestionale consiste prima di tutto nel ridurre il tempo di ricerca, perché tutto il materiale utile lo si trova in un unico “posto”.

Il secondo vantaggio è, di riflesso, la produttività. Evitare lo spreco di tempo equivale ad una maggiore elasticità e produttività nel lavoro, significa concentrare il lavoro in un unico programma e avere tutto a disposizione.

Un gestionale condiviso in un ufficio renderà sicuramente più efficiente il lavoro grazie alla possibilità di rendere più semplice la comunicazione tra i componenti dello studio, per avere un esame di insieme di tutte le attività.

Altro vantaggio sarà l’efficienza nei confronti del cliente grazie alla possibilità di offrire dati e report corretti.

Un buon programma gestionale, una volta installato permetterà di avere un’immagine di insieme delle proprie attività e di quelle dello studio, grazie alla quale poter prendere decisioni importanti e rapide, riducendo il rischio di errore.

Software gestionali come Processo Telematico,Suite Avvocato Elite,KleosSuite Ufficio LegaleDIR, sono gestionali per avvocati e studi legali firmati Wolters Kluwer, per migliorare la qualità del lavoro e offrire un servizio efficiente ai propri clienti.